Gambale Giovanni Battista

Gambale Giovanni Battista

Giovanni Battista Gambale
nasce a Montemarano in provincia di Avellino, il 24 giugno 1945 da Filomena Violano e da Alberto.
Vive la sua fanciullezza nelle ristretezze del dopoguerra, fatta di tanti sacrifici e di poche gioie.
Avviato agli studi come tanti altri compagni da una bravissima e colta insegnante elementare, signora Antonietta Cieri, sosteneva i vari esami da privatista.
Dopo essersi diplomato consegue l’abilitazione all’insegnamento del disegno negli Istituti Superiori con iscrizione all’albo dei professori della provincia di Avellino.
Assunto nel Ministero delle Finanze presso l’Ufficio del Registro di Montella, distaccato presso il 2° Ufficio Atti Pubblici di Roma ed infine ad Avellino presso l’Agenzia delle Entrate sino al raggiungimento dell’età pensionabile con la qualifica di Funzionario Tributario.
Nel proprio paese sin da giovane è stato impegnato nel sociale ed in politica ha ricoperto la carica di Assessore alla Cultura, Turismo e Spettacolo del Comune di Montemarano, immaginando e sperando una primavera sociale che non è mai arrivata.
Questo libro, primo di più volumi, ripercorre le vicende storiche di Montemarano. Un meraviglioso viaggio alla riscoperta delle proprie origini.

Scegli visualizzazione:  List Grid

Visualizzazione del risultato singolo

  • INFO TECNICHE:
    Formato: cm 16×23 – pagine interne n. 154 + copertina
    Interno: carta edizioni avorio da gr. 90 con stampa a colori (illustrato con foto)
    Copertina: morbida in cartoncino edizioni avorio da gr. 280 – stampa 4/0 colori
    Confezione: brossura incollata, dorso quadro