Alessandrini Nicola

Alessandrini Nicola

Nicola Alessandrini (Ferrara, 1981) è co-fondatore del Progetto Ernst Bloch. Ha conseguito la Laurea in Filosofia presso l’Università degli Studi di Ferrara con la tesi Spiritualità nell’ateismo di Max Adler ed Ernst Bloch (relatore Tommaso La Rocca). Successivamente ha ottenuto la specializzazione per l’insegnamento nella scuola secondaria, dove lavora. Attualmente è dottorando di ricerca in filosofia presso l’Università degli Studi di Ferrara. È autore del saggio Max Adler precursore di Ernst Bloch (Ferrara, 2006). Su Bloch ha pubblicato le recensioni ai seguenti testi: R. Jacoby, Picture Imperfect. Utopian Thought for an Anti-Utopian Age, in “I castelli di Yale”, I/2011; L. Anzalone, Memoria e utopia in Ernst Bloch, in “I castelli di Yale”, II/2011; E. Bloch, L’idealismo tedesco e dintorni. Dalle Leipziger Vorlesungen (1951-56), in “I castelli di Yale”, I/2013. Recentemente ha curato la cronaca del convegno L’inganno. Un tema tra filosofia, arte, storia, in “Rivista di Storia della Filosofia” 2/2013. In ambito associazionistico collabora da anni nella redazione della rivista “Fuori Area” per cui ha scritto numerosi articoli.

Scegli visualizzazione:  List Grid

Visualizzazione del risultato singolo